Novità febbraio 2011

Appendice normativa
(con il testo integrale
della L. 241/1990, del D.P.R. 184/2006 e articoli estratti
dal D.Lgs. 104/2010)
e guida alla corretta impostazione redazionale degli atti amministrativi
PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI
Commento sistematico
alla L. 7 agosto 1990,
n. 241

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
E DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI

Il volume riporta un’analisi sistematica ed esauriente delle disposizioni contenute nella L. 7 agosto 1990, n. 241, che detta norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.

Il testo è aggiornato alle modifiche introdotte dal D.Lgs. 104/2010, recante il Codice del processo amministrativo; con tale provvedimento il legislatore ha:
• contemplato la tutela della figura dell’interesse legittimo allineandola alla posizione di diritto soggettivo (art. 7);
• ammesso la possibilità di chiedere la condanna al risarcimento del danno ingiusto derivante dall’illegittimo esercizio del potere amministrativo (art. 30);
• previsto, in tema di silenzio della pubblica amministrazione, che il giudice possa pronunciare sulla fondatezza della pretesa dedotta in giudizio solo nelle fattispecie di attività vincolata (art. 31).

La trattazione tiene conto delle novità contemplate dalla L. 122/2010, che sostituisce il previgente meccanismo della dichiarazione di inizio attività con quello della segnalazione certificata (SCIA), e dal D.L. 125/2010 conv. in L. 163/2010, che ha radicato le controversie in materia di silenzio in capo al giudice amministrativo in sede di giurisdizione esclusiva.

Nelle pagine finali è riportata un’utile appendice normativa (contenente il testo integrale della L. 241/1990, del D.P.R. 184/2006 e articoli estratti dal D.Lgs. 104/2010) e una guida alla corretta impostazione redazionale degli atti amministrativi:

1.
L’ATTIVITA’ PROCEDIMENTALE
Peculiarità del potere della P.A. e situazioni giuridiche soggettive
Le caratteristiche del potere della pubblica amministrazione.
Discrezionalità tecnica e accertamento tecnico.
Le situazioni giuridiche soggettive.
La posizione giuridica di diritto soggettivo.
Interessi diffusi e collettivi.
La tutela giudiziale degli interessi diffusi e la disciplina della class action.
Introduzione al procedimento amministrativo
Nozione e funzione del procedimento amministrativo.
La fonte interessata: la L. 241/1990.
I principi generali dell'attività amministrativa.
L'obbligo di motivazione.
I principi europei interessati.
L'estensione soggettiva di applicazione della L. 241/1990.
Le fasi del procedimento amministrativo.
Il modello della partecipazione
Il valore specifico della partecipazione procedimentale.
I soggetti che intervengono nel procedimento.
Il ruolo del responsabile del procedimento.
La comunicazione di avvio del procedimento.
La partecipazione nella fase predecisoria: il preavviso di diniego.
L'apporto collaborativo degi organi consultivi: pareri e valutazioni tecniche.
Il modello consensuale dell'azione amministrativa
L'attività non autoritativa della P.A. (art. 1, co. 1bis L. 241/1990).
Il collegamento con l'art. 11: gli accordi.
La conferenza di servizi: un difficile connubio fra partecipazione e semplificazione.

2.
I SILENZI PROCEDIMENTALI E FORME DI TUTELA DEL PRIVATO
La legificazione del fenomeno dell’inerzia
Significato dell'inerzia e origini storiche del fenomeno.
Il rito avverso il silenzio della pubblica amministrazione.
L'obbligo di provvedere.
Il giudizio sulla fondatezza della pretesa. Le novità ex D.Lgs. 104/2010.
Altre ipotesi di silenzio.
La segnalazione certificata di inizio attività.
Il regime giuridico dei termini procedimentali e responsabilità collaterali
Il nuovo regime dei termini procedimentali.
L'applicabilità del nuovo regime a Regioni ed Enti locali.
Le nuove forme di responsabilizzazione.
La tutela in ambito penale: la previsione dell'art. 328 c.p.

3.
DIRITTO DI ACCESSO E TUTELA DELLA PRIVACY
Il diritto di accesso: fonti e soggetti
Le fonti interessate.
La natura giuridica dell'istituto.
La legittimazione attiva al diritto di accesso.
La legittimazione passiva al diritto di accesso.
Esercizio del diritto di accesso e tutela della privacy
Il documento amministrativo quale oggetto del diritto di accesso.
Le ipotesi di esclusione.
La richiesta di accesso.
Il rito per l'accesso ai documenti amministrativi.
La Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi.
Il contrasto con la tutela della riservatezza.

4.
AUTOTUTELA AMMINISTRATIVA E STATI VIZIATI DELL’ATTO
Il regime di autotutela
Il potere di autotutela.
Concetto di efficacia dell'atto.
Gli atti di ritiro.
Gli atti di convalescenza.
La conservazione dell'atto amministrativo.
La patologia dell’atto amministrativo
Gli stati viziati dell'atto.
Fattispecie di invalidità.
Il regime giuridico della nullità.
Il regime processuale: l'azione di declaratoria della nullità.
Il regime giuridico dell'annullabilità.
Il sistema dei controlli
Nozione e funzione di controllo.
Le tappe normative della riforma dei controlli interni.
La riforma dei controlli interni: il D.Lgs. 286/1999.
Il controllo di regolarità amministrativa e contabile.
Il controllo di gestione.
La valutazione della dirigenza.
L'attività di valutazione e controllo strategico.
Il controllo sui servizi: le novità ex lege 69/2009.
La Corte dei conti: i controlli esterni.
Il controllo preventivo di legittimità.
Il controllo successivo sulla gestione.

5.
ATTIVITA’ CONTRATTUALE DELLA P.A.
I limiti funzionali
L'attività di diritto privato della P.A. Limiti all'attività negoziale.
L'evidenza pubblica.
L'influenza del diritto europeo.
Fonti normative.
I contratti

La nozione europea di appalto pubblico.
L'affidamento in house.
I contratti di partenariato pubblico-privato.
I contratti atipici.

»
APPENDICE 1
Normativa
L. 7 agosto 1990, n. 241 -
Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.
D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184 - Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi.
D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 - Attuazione dell'articolo 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante delega al governo per il riordino del processo amministrativo (Articoli estratti).

»
APPENDICE 2
Elementi di tecnica redazionale
L'importanza degli strumenti tecnici redazionali.
La struttura tipica dell'atto amministrativo.
Criteri redazionali per la stesura dei singoli elementi.

L. Laperuta, specializzata in Diritto amministrativo e Scienza dell’amministrazione, abilitata all’esercizio della professione forense, docente in corsi di formazione professionale.


Per ricevere subito
PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
E DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI
Maggioli Editore - II edizione febbraio 2011
pagine 270 - formato cm. 15x21 - ISBN 5065.3 - Euro 24,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.
Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

MAGGIOLI EDITORE