Novità febbraio 2011

IX edizione aggiornata con D.Lgs. 30 dicembre 2010, n. 235 (modifiche
e integrazioni al Codice dell’amministrazione digitale), L. 30 luglio 2010, n. 122 (di conversione del D.L. 78/2010) (manovra finanziaria per il 2010), D.Lgs. 2 luglio 2010,
n. 104
(Codice del processo amministrativo)
DELIBERE, ORDINANZE, DECRETI, DETERMINAZIONI

Guida alla prova pratica
del concorso in Comune
e in Provincia con schemi
e modelli

DELIBERE, ORDINANZE, DECRETI, DETERMINAZIONI

Grazie all'analisi degli aspetti formali e sostanziali ed all'ampia casistica di modelli riprodotti, quest'opera costituisce la Guida teorico-pratica più esauriente per redigere in modo corretto gli atti amministrativi del Comune.

Nel dettaglio di cinque sezioni, esamina tutte le disposizioni normative in materia, corredandole delle formule di concreta attuazione:

Parte
prima
LA TEORIA DEGLI ATTI E DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
Gli atti amministrativi

La delibera, l’ordinanza, il decreto, la determinazione come atto e come procedimento.
Gli atti del Comune come atti amministrativi.
Individuazione degli elementi essenziali dell’atto amministrativo e degli atti comunali.
Classificazione degli atti amministrativi comunali.
Sotto il profilo del soggetto: atti collegiali e atti monocratici.
Sotto il profilo dell’oggetto.
Sotto il profilo del contenuto.
Sotto il profilo della volontà.
Sotto il profilo del fine tipico cui l’atto è rivolto.
Sotto il profilo della forma.
Il procedimento amministrativo
Le deliberazioni, i decreti, le ordinanze, le determinazioni come procedimento amministrativo.
Elementi essenziali del procedimento.
Classificazione.
In particolare: la forma attraverso la quale si estrinsecano i provvedimenti comunali.

Parte
seconda
GLI ATTI E I PROCEDIMENTI COLLEGIALI
Il collegamento tra elementi formali e procedimentali nella redazione della delibera

Il collegamento con gli elementi dell’atto amministrativo e le fasi del procedimento.
Avvertenze generali per lo studio e la redazione di un atto amministrativo deliberativo.
Il verbale della deliberazione
Redazione e contenuto del verbale.
L’intestazione
Gli elementi che rilevano per l’intestazione.
Il preambolo
Contenuto del preambolo.
La fase dell’iniziativa nel procedimento deliberativo: la proposta di deliberazione.
La motivazione
La definizione di motivazione.
L’elemento volitivo
Oggetto e definizione.
La parte dispositiva
Gli elementi che rilevano per la parte dispositiva.
Il dispositivo delle deliberazioni che contengono dati sensibili.
La numerazione e sottoscrizione della deliberazione e la fase integrativa dell’efficacia
La numerazione delle deliberazioni.
La sottoscrizione del verbale.
La fase integrativa dell’efficacia.
Casi particolari.

Parte
terza
GLI ATTI DEGLI ORGANI MONOCRATICI DEL COMUNE
Le ordinanze in generale

Le ordinanze: loro definizione e distinzione.
Le ordinanze come atti amministrativi.
Il collegamento con gli elementi dell’atto amministrativo e le fasi del procedimento.
Le ordinanze contingibili e urgenti
Gli elementi formali attraverso i quali si esternano le ordinanze contingibili e urgenti.
Le ordinanze normali
Definizione di ordinanza normale.
Gli elementi formali attraverso i quali si esternano le ordinanze normali.
Gli altri atti del Sindaco
Gli altri casi di ordinanze.
I decreti.
Le determinazioni dei responsabili dei servizi
Le determinazioni dei dirigenti e dei responsabili dei servizi.
La determinazione come atto amministrativo.
Il procedimento per l’emanazione di una determinazione.
Gli elementi formali attraverso i quali si estrinseca la determinazione.
Il collegamento con gli elementi dell’atto amministrativo e le fasi del procedimento.
La disamina dei singoli elementi formali.
Efficacia ed esecutività delle determinazioni.
Altri esempi di determinazione. Gli atti di amministrazione e gestione del personale.
L’affidamento degli incarichi esterni
Profili generali concernenti l’affidamento degli incarichi all’esterno nella lettura data dalla giurisprudenza contabile.
Le condizioni stabilite dalla nuova normativa. Il procedimento per il conferimento di un incarico esterno.

Parte
quarta
LA PATOLOGIA DEGLI ATTI E DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DEL COMUNE
La patologia degli atti amministrativi

Patologia degli atti amministrativi: nullità, illegittimità, inefficacia.
I rimedi ai vizi degli atti amministrativi
I rimedi ai vizi: il concetto di autotutela.
La caducazione dell’atto.
La conservazione dell’atto.

Parte
quinta
I MODELLI DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI COMUNALI
Considerazioni preliminari sulla forma del linguaggio e sul metodo seguito di esposizione degli schemi

Oggetto dell’analisi.
La direttiva della Funzione Pubblica 24 ottobre 2005.
Le regole dettate dalla legge per la redazione degli atti pubblici.
L’esposizione dei modelli.
Modelli per il posto di addetto alla contabilità
• Il procedimento di spesa
Delibera di Giunta relativa all’adozione del Piano esecutivo di gestione.
Eventuale determinazione di prenotazione di spesa.
Modello determinazione acquisto beni/servizi. Adesione Consip.
Modello determinazione acquisto beni/servizi. Utilizzo parametri qualità-prezzo.
Modello determinazione acquisto beni/servizi. Convenzione Consip non attiva o non esistente.
Determinazione di liquidazione.
• Altri modelli
Determinazione di accertamento di entrate.
Liquidazione contributi scolastici alle scuole dell'obbligo.
Conferimento di incarico di studio/ricerca/consulenza.
Modelli per il posto di addetto all’ufficio tecnico
Determinazione di ricorso a incarico esterno di valore inferiore a 100.000 euro.
Affidamento incarico servizio di progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, direzione lavori e coordinamento sicurezza di valore inferiore a 100.000 euro.
Approvazione del progetto preliminare.
Approvazione del progetto definitivo.
Approvazione del progetto esecutivo.
Autorizzazione a contrarre.
Aggiudicazione dei lavori alla Ditta.
Approvazione I S.A.L. e liquidazione C.P. n. 1.
Approvazione della perizia suppletiva e di variante.
Affidamento lavori suppletivi alla Ditta.
Approvazione della contabilità finale e ammissibilità del certificato di regolare esecuzione.
Modelli per il posto di addetto all’ufficio personale
• Il procedimento relativo ai concorsi
Programmazione triennale di fabbisogno di personale.
Deliberazione di nomina della Commissione di concorso.
Determinazione di indizione pubblico concorso.
Approvazione verbali e contestuale assunzione.
Assunzione a tempo pieno e indeterminato.
• Altri modelli: atti di amministrazione e gestione del personale (art. 107, comma 3, lett. e), t.u. enti locali)
Autorizzazione alla dipendente .......... a far parte di una Commissione di concorso nella veste di componente.
Modelli per il posto di addetto alla segreteria e affari generali
• Delibere di Consiglio comunale
Convenzione con Provincia per attività culturali.
Costituzione di un Consorzio di smaltimento rifiuti.
• Delibere di Giunta comunale
Deliberazione di costituzione in giudizio.
Adozione regolamento di organizzazione.
• Casi particolari di deliberazioni
– In relazione al sistema di votazione.
Approvazione del nuovo testo dello Statuto comunale.
• Determinazioni
Impegno di spesa per l'acquisto di stampati e materiale vario per lo svolgimento consultazione elettorale.
• Decreti del Sindaco.
Nomina responsabili dei servizi/o (enti con dirigenti).
Decreto di nomina di Assessore.
Modelli per il posto di addetto alla vigilanza
• Il procedimento per l’emanazione di un’ordinanza
Fase preparatoria: relazione dell’agente accertatore e successiva (eventuale) comunicazione di avvio del procedimento.
Fase costitutiva: emanazione dell’ordinanza.
Fase integrativa dell’efficacia: notifica dell’ordinanza.
• Tipi di ordinanze
Ordinanze normali per l’osservanza dei regolamenti comunali ai sensi dell’art. 107 del t.u. enti locali.
Ordinanza normale tipo.
Ordinanze per l’osservanza di norme di legge e di regolamenti comunali, ai sensi del comma 3 dell’art. 50 del t.u. enti locali: ordinanza-diffida Ditta ..... all’adeguamento dei locali alle prescrizioni ULSS.
Esempio di ordinanza-ingiunzione.
Ordinanze contingibili e urgenti ai sensi del comma 4 dell’art. 54 del t.u. enti locali.
Ordinanze contingibili e urgenti ai sensi del comma 5 dell’art. 50 del t.u. enti locali.
Il procedimento di spesa relativo alla Polizia municipale.
Modelli per il posto di addetto ai servizi culturali e sociali
Erogazione prestazioni socio-assistenziali.
Impegno di spesa per il pagamento del concorso spese di mantenimento presso la Casa di riposo.

T. Tessaro, Magistrato della Corte dei Conti, docente di Diritto regionale degli Enti locali presso l’Università di Padova.

Per ricevere subito
DELIBERE, ORDINANZE, DECRETI, DETERMINAZIONI
Maggioli Editore - IX edizione febbraio 2011
Pagine 500 - F.to cm. 17x24 - ISBN 5629.5 - Euro 34,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.
Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

MAGGIOLI EDITORE