È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27 aprile scorso, il bando di concorso del Comune di Napoli per l’assunzione a tempo determinato di 169 persone in diverse figure (Scarica il bando). Questo potrebbe essere il primo di una serie di concorsi pubblici indetto dai vari enti locali campani annunciati quasi un mese fa dal presidente regionale per 60mila posti.

I posti disponibili sono i seguenti:

  • 54 assistenti sociali,
  • 37 istruttori direttivi amministrativi,
  • 50 educatori professionali,
  • 7 istruttori direttivi informatici,
  • 21 istruttori direttivi psicologi.

Requisiti richiesti

Per partecipare i candidati dovranno essere in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di uno dei titoli di studio (differente per ogni profilo):

  • per i 54 assistenti sociali è richiesto la laurea in Servizio Sociale oppure Laurea Triennale nella classe 6 – Scienze del Servizio Sociale o nella classe L-39 Servizio Sociale, ovvero Laurea Magistrale o Laurea Specialistica nella classe 57/S – Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, oppure Laurea magistrale nella classe LM – 87 – Servizio sociale e politiche sociali, e l’iscrizione all’albo;
  • per i 37 istruttori direttivi amministrativi è richiesta la laurea triennale o magistrale in Giurisprudenza o Economia e Commercio o equipollenti,
  • per i 50 educatori professionali la laurea in scienze dell’educazione o discipline equipollenti,
  • per i 7 istruttori direttivi informatici la laurea in informatica, ingegneria informatica, ingegneria elettronica o equipollenti,
  • per i 21 istruttori direttivi psicologi laurea in Psicologia e l’iscrizione alla Sezione A dell’Albo degli Psicologi.

Come inviare la candidatura

Per partecipare è necessario compilare la domanda disponibile online sul sito del Comune di Napoli, sezione “Amministrazione Trasparente”, area dedicata ai “bandi di concorso”, e inviarla entro le 12 del 28 maggio prossimo.

Prove di selezione

Il bando prevede una prova di preselezione per soli titoli solo nel caso in cui le domande siano di un numero superiore a 10 volte i posti messi a concorso.

È prevista una prova scritta con quesiti a risposta chiusa su specifiche materie relative al profilo, elementi di lingua inglese e di informatica.

Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome