miur

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di Concorso Miur per la selezione per titoli ed esami di 253 funzionari da assumere a tempo pieno e indeterminato in diverse regioni italiane. Scarica il bando

Requisiti richiesti per i candidati del Concorso Miur

Per presentare istanza di partecipazione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino italiano oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • Diploma di Laurea oppure Laurea specialistica/Magistrale;
  • idoneità allo svolgimento delle mansioni richieste dal bando.

Come partecipare al Concorso Miur

I candidati dovranno presentare la propria domanda di partecipazione entro il 27 aprile esclusivamente in via telematica tramite l’apposito form mediante registrazione o utilizzo di credenziali SPID.

Provedel Concorso Miur

Sono previste 3 prove di selezione (2 prove scritte e uncolloquio interdisciplinare) e una prova preselettiva (quiz a risposta multipla) in caso di un numero elevato di partecipanti.

Nella prima prova scritta i candidati dovranno cimentarsi con un test a risposta sintetica sulle seguenti materie:

  • Diritto costituzionale,
  • Diritto dell’Unione Europea;
  • Diritto amministrativo;
  • Diritto civile;
  • contabilità pubblica;
  • diritto del lavoro;
  • Elementi di organizzazione del MIUR.

La seconda prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato sulle materie d’esame della prima prova.

La prova orale consisterà in un colloquio con la commissione esaminatrice per valutarne la preparazione in:

  • diritto penale;
  • elementi di diritto processuale civile e del lavoro e sullo stato giuridico del personale scolastico,
  • materie della prova scritta;
  • lingua Inglese.

Distribuzione posti

I posti a disposizione saranno così ripartiti:

  • 50 posti in Amministrazione centrale,
  • 7 in Abruzzo,
  • 4 in Basilicata,
  • 8 in Calabria,
  • 19 in Campania,
  • 10 in Emilia Romagna,
  • 5 in Friuli Venezia Giulia,
  • 9 in Liguria,
  • 12 in Lazio,
  • 30 in Lombardia,
  • 7 nelle Marche,
  • 4 in Molise,
  • 16 in Piemonte,
  • 15 in Puglia,
  • 9 in Sardegna,
  • 17 in
  • Sicilia,
  • 12 in Toscana,
  • 5 in Umbria,
  • 14 in Veneto.

Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome