personale ata

Ancora poche ore per poter partecipare a uno dei bandi del Concorso Agenzia delle Entrate. I candidati potranno inviare la propria candidatura entro le 23.59 del 17 maggio 2018, compilando e inviando l’apposito modulo su www.510trib.it, indicando, a pena di esclusione, una sola sede per la quale intendono concorrere, fra quelle elencate nel punto 1.1 del bando.

Ricordiamo che i posti disponibili sono in tutto 650, suddivisi nei vari bandi:

Il Concorso prevede la selezione dei candidati attraverso le seguenti prove:

a) prova oggettiva attitudinale;
b) prova oggettiva tecnico-professionale;
c) tirocinio teorico-pratico,
d) prova orale.

Segnate sul calendario la data del 5 giugno, quando sul sito dell’Agenzia saranno resi noti sede e orario di svolgimento della prima prova di carattere oggettivo-attitudinale. Quest’ultima consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla per dimostrare il possesso delle attitudini e delle capacità di base necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta.

La valutazione avverrà in trentesimi e il punteggio minimo per accedere alla prova successiva è di 24/30.

La seconda prova sarà di carattere oggettiva tecnico-professionale e prevederà una serie di quesiti a risposta multipla su alcune materie, differenti a seconda del profilo.

Supererà la seconda prova solo chi otterrà un punteggio minimo di 24/30.

Alle prime due prove scritte farà seguito tirocinio di 6 mesi, retribuito che si svilupperà in 36 ore settimanali su cinque giorni lavorativi e, infine, l’ultima prova, il colloquio orale durante il quale sarà valutata anche la conoscenza dei candidati dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Per la preparazione alla prima prova segnaliamo “Concorso Agenzia delle Entrate 2018 – Quiz svolti e videolezioni di logica

Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome