Concorso DSGA, bando entro dicembre, come prepararsi alle prove

Il bando del Concorso DSGA, che riguarda l’assunzione di 2004 nuovi profili professionali DSGA (Direttore dei servizi generali e amministrativi), deve essere pubblicato entro dicembre 2018, come previsto dalla normativa. Il 20-30% dei posti messi a concorso sono riservati ai facenti funzione, vale a dire agli assistenti amministrativi incaricati del ruolo superiore di DSGA per almeno tre anni scolastici.

Concorso DSGA, i requisiti per partecipare

Coloro che vogliono partecipare al Concorso DSGA, devono possedere come requisito almeno uno dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, sociali o amministrative, economia e commercio
  • Diploma di laurea specialistica (LS) 22, 64, 71, 84, 90 e 91
  • Lauree magistrali (LM) corrispondenti a quelle specialistiche ai sensi della tabella allegata al D.I. 9 luglio 2009

Come già annunciato, oltre a chi risulta in possesso dei titoli citati, hanno la facoltà di partecipare al Concorso DSGA anche gli assistenti amministrativi che, in data 01/01/2018 (data di entrata in vigore della legge di Bilancio), negli ultimi otto anni, abbiano maturato almeno tre anni di servizio nelle mansioni di direttore dei servizi generali ed amministrativi.

La laurea triennale, indipendentemente dal settore in cui è stata conseguita, non costituisce titolo di accesso. Per “diploma di laurea”, infatti, si intende quella di 4 anni del vecchio ordinamento.

Concorso DSGA, tutte le prove

Con la pubblicazione del bando verranno annunciate le prove concorsuali e le modalità di svolgimento. Al momento, sono state ipotizzate:

Prova preselettiva con domande a risposta multipla;
Prova scritta relativa al diritto amministrativo, a quello pubblico, alla contabilità di Stato e la contabilità degli istituti scolastici;
Prova orale che mira a verificare il grado di conoscenza del regolamento di contabilità, del decentramento amministrativo, del rapporto di lavoro del personale del comparto scuola, delle norme di sicurezza, del nuovo codice della privacy, della conoscenza di una lingua straniera e il grado di competenza nell’uso delle apparecchiature delle applicazioni informatiche di ultima generazione;
Tirocinio sul campo.

Leggi anche Concorso DSGA, come prepararsi alla prova preselettiva

Consigli utili per affrontare le prove del Concorso

Giuseppe Cotruvo, nel suo volume molto utile come strumento di preparazione, offre validi consigli per affrontare al meglio la prova. Innanzitutto suggerisce di:

  • Non farsi condizionare dai racconti di chi non è riuscito a superare concorsi simili a quello che si è in procinto di affrontare: a volte queste persone tendono ad esagerare per auto-giustificarsi.
  • Leggere e ascoltare attentamente le istruzioni che vengono fornite all’inizio della prova per evitare errori dovuti alla non comprensione delle procedure.
  • Quando la commissione dà il via, concentrarsi esclusivamente sul proprio test.
  • Leggere attentamente le domande e le eventuali risposte fornite, prima di selezionare l’opzione ritenuta esatta, poiché molti errori che si possono fare sono di distrazione.
  • Non preoccuparsi della scarsità di tempo concessa, ma puntare subito a calcolare il tempo medio da dedicare ad ogni quesito per gestire in modo ottimale il tempo.
  • Se non si è in grado di rispondere ad una domanda, passare subito alla successiva per non perdere minuti.
  • Intuire la risposta procedendo in modo “indiretto”, quando non è necessario svolgere i calcoli del caso per risolvere alcuni quiz.
  • Non deprimersi se non si riesce a rispondere a tutte le domande: in pochi ci riescono e si può comunque totalizzare un buon punteggio pur non avendo risposto a qualche quiz.

Per prepararsi al meglio alle prove, consigliamo:

Concorso DSGA. Manuale completo per tutte le prove

Concorso DSGA. Manuale completo per tutte le prove

Pietro Boccia, 2018, Maggioli Editore

Il Manuale è uno strumento utilissimo per prepararsi al meglio a tutte le prove (preselettiva, scritta e orale) del Concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA).Chi aspira a svolgere la funzione di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi deve acquisire una...



Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome