Concorso OSS e infermieri
Concorso OSS e infermieri Napoli: come partecipare

È stato indetto un nuovo bando per il concorso OSS e infermieri presso l’Azienda Ospedaliera Cardarelli di Napoli. Le assunzioni, a tempo pieno ed indeterminato, riguardano 60 posti per operatori socio sanitari e 20 posti per infermieri. Questo nuovo concorso è stato promosso a causa dell’esaurimento delle precedenti graduatorie dei bandi di mobilità OSS e infermiere del Cardarelli.

Ai volontari delle forze armate congedati senza demerito viene riservato il 30% dei posti e ai dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda Cardarelli (in possesso dei titoli di studio richiesti) il 20%, come stabilito dalle normative vigenti.

Concorso OSS e infermieri: cosa serve per partecipare

Per partecipare al Concorso OSS e infermieri si devono possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea
  • Idoneità fisica incondizionata rispetto alle mansioni da svolgere (lavoro a turni 24 su 24)

Per quanto concerne il concorso per infermieri, sono necessari:

  • Laurea di primo livello in Infermieristica
  • Iscrizione all’albo professionale

Per quanto riguarda il concorso OSS, invece, servono:

  • Diploma d’istruzione secondaria di primo grado o assolvimento obbligo scolastico
  • Titolo specifico di “Operatore socio sanitario”

Inoltre, i cittadini comunitari o di un paese non comunitario, devono:

  • Godere dei diritti civili e politici anche nel paese di appartenenza o provenienza
  • Essere in possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica (esclusa la cittadinanza italiana)
  • Avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana

Per riuscire ad essere ammessi, occorre possedere questi requisiti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda.

Concorso OSS e infermieri: come presentare la domanda

La domanda di partecipazione al Concorso deve essere presentata on-line al link http://www.scanshareservice.com/aocardarelli. E devono essere prodotte esclusivamente tramite procedura telematica. Il termine ultimo per presentare la domanda scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (ancora non avvenuta).

Se non si vuole incorrere nell’esclusione dalla procedura, alla domanda di partecipazione bisogna anche allegare in formato PDF:

  • Documento di riconoscimento legalmente valido
  • Eventuale documentazione relativa a cittadinanza extracomunitaria
  • Eventuale documento di equipollenza per titolo di studio conseguito all’estero
  • Riconoscimento di eventuale servizio prestato all’estero
  • Documentazione probatoria di preferenze, precedenze e riserve di posti previste dalle vigenti disposizioni
  • Eventuale dichiarazione legge 104/92
  • Eventuali pubblicazioni in formato pdf
  • Titolo di ammissione (previsto solo per il Concorso OSS)

Segui tutte le novità sul nostro Speciale Concorsi Pubblici

Concorso OSS e infermieri: tutte le prove

Sia per il concorso OSS che per il concorso infermieri, nel caso in cui dovesse risultare un elevato numero di domande, si terrà una prova preselettiva che selezionerà 500 candidati. La prova preselettiva avverrà presso la sede, data ed orario che verranno pubblicati sul sito internet aziendale.

Nel concorso per infermieri, dopo la preselettiva ci sarà la prova scritta, poi quella pratica ed infine la prova orale.

La prova scritta consiste nella soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla vertenti sulla professione dell’infermiere, su argomenti relativi alla infermieristica clinica generale e specialistica, all’area disciplinare assistenziale, alla legislazione, organizzazione, ricerca e deontologia professionale.

La prova pratica si basa su quesiti a risposta sintetica o multipla che mirano a verificare le conoscenze delle tecniche e delle prestazioni infermieristiche assistenziali, vale a dire gli aspetti organizzativi, di ricerca, evidence based nursing e relazionali della disciplina infermieristica.

La prova orale, invece, verte su argomenti attinenti al profilo a concorso. Includerà anche la verifica della conoscenza di elementi di informatica e di una lingua straniera a scelta tra l’inglese e il francese.

Mentre le prove d’esame del concorso OSS, consistono in una prova pratica (esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta) e una prova orale (sulle stesse materie della prova pratica).

Per prepararsi al meglio alle prove del concorso infermieri, consigliamo il volume “I test dei concorsi per infermieri

Per prepararsi efficacemente alle prove del concorso OSS, suggeriamo il manuale “L’operatore socio-sanitario“.

Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome