Concorso Polizia Municipale
Concorso Polizia Municipale Cagliari 10 posti: domanda scade 19 luglio

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 48 del 19 giugno, il bando del comune di Cagliari per il Concorso Polizia Municipale di 10 posti per agenti di polizia municipale a tempo indeterminato, categoria C. La domanda per partecipare deve essere necessariamente presentata entro la data della scadenza, fissata per il 19 luglio.

In aggiunta ai requisiti standard che sono solitamente necessari per partecipare ai concorsi pubblici, per poter concorrere al Concorso Polizia Municipale 10 posti, servono anche:

  • Età compresa tra i 18 anni e i 40 anni;
  • Diploma di scuola superiore;
  • Patente di categoria B, A, A3 senza limitazioni, oppure A2 conseguita fino al 18/01/2013, oppure A2 secondo quanto previsto dal bando

Come fare la domanda per il Concorso Polizia Municipale

Per partecipare al Concorso Polizia Municipale Cagliari 10 posti, va inviata la domanda entro il 19 di luglio, solo per via telematica, attraverso l’applicativo fornito dal sito web istituzionale del Comune di Cagliari (www.comune.cagliari.it). È inoltre indispensabile avere un account SPID.

Le prove del Concorso Polizia Municipale

In totale le prove da affrontare per il Concorso Polizia Municipale Cagliari sono tre. Due scritte, che comprendono la parte teorica, consistente nello svolgimento di un elaborato (risoluzione di quesiti a risposta sintetica, aperta e teorico-pratica), riguardante la redazione di elaborati inerenti a metodiche o procedure operative oggetto del concorso. E infine una orale, in cui sarà verificata la conoscenza della lingua inglese, livello B1 e dell’uso dei sistemi informatici più diffusi.

Se le domande di partecipazione dovessero essere più di 100, verrà eseguita una prova preselettiva che consiste in quesiti a risposta multipla inerenti sia alla preparazione generale riguardo alle materie contenute nelle successive prove, sia alla soluzione di problemi (vari ragionamenti logici, deduttivi, numerici). Potranno superare la prova preselettiva solo i primi 100 candidati in graduatoria.

Le prove d’esame saranno incentrate principalmente sulle seguenti tematiche:

  • Elementi di diritto costituzionale, civile e procedura civile;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto penale e di procedura penale;
  • Ordinamento istituzionale degli enti locali;
  • Disciplina del rapporto contrattuale di pubblico impiego e regime di responsabilità dei dipendenti in generale;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Legislazione in materia di circolazione stradale;
  • Legislazione in materia di depenalizzazione;
  • Legislazione in materia di commercio, edilizia e pubblica sicurezza;
  • Normativa in materia di privacy, trasparenza, accesso civico e accesso generalizzato.

Segui tutte le novità sul nostro Speciale Concorsi Pubblici

Per prepararsi al meglio alle prove, consigliamo:

L’agente di polizia municipale e provinciale

L’agente di polizia municipale e provinciale

M. Ancillotti - E. Barusso - R. Bertuzzi - A. Del Ferraro - E. Fiore - A. Manzione, 2018, Maggioli Editore

Questo manuale, forte dell’esperienza editoriale trentennale nei concorsi da “Vigile Urbano” e dei successi riscossi tra diverse generazioni di dipendenti dei Corpi di Polizia Municipale, è un testo completo e approfondito sull’ordinamento e sui servizi di Polizia Locale, in grado di...



Aggiungi un commento

Inserire un commento!
Inserire il nome